L’idea di una LIM economica, viaggia in rete già da alcuni anni ma le difficoltà di connessione e di calibrazione sono state di ostacolo ad una sua ampia diffusione. La soluzione che si propone, utilizza la tecnologia degli infrarossi ma, a differenza delle precedenti realizzazioni sperimentate, si rivela particolarmente semplice ed immediata tale da consentirne una diffusione su larga scala. La connessione del ricevitore infrarossi avviene tramite un cavo USB ed il dispositivo viene immediatamente riconosciuto dal computer (qualunque sia il sistema operativo in uso) senza la necessità di installare nessun software o driver.

Il ricevitore rileva la posizione di una penna ad infrarossi sullo schermo (può essere utilizzato un pannello di laminato bianco) e questo viene tradotto nella posizione del cursore sullo schermo. Il risultato è quello di poter interagire con i programmi comunemente usati e lavorare come si fa abitualmente su qualunque altra LIM abbattendone drasticamente i costi.

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , , | Lascia un commento